Normativa emissioni WLTP

Il sistema NEDC (New European Driving Cycle) applicato finora viene sostituito dalla procedura WLTP (Worldwide Harmonized Light Duty Vehicles Test Procedure). Questo sistema di misura impiega procedure di misura e profili di guida unitari, con il vantaggio di una miglior comparabilità dei risultati. Inoltre la struttura dei test WLTP mira a una riproduzione più vicina alla realtà dei valori dei consumi e delle emissioni.

Potete trovare informazioni dettagliate su WLTP al seguente link.


Qui di seguito è riportata una sintesi delle informazioni più importanti:


1. Quali MAN TGE sono interessati da WLTP?

Sono interessati solo veicoli con massa di riferimento inferiore a 2.610 kg che vengono omologati nella cosiddetta procedura per veicoli leggeri. Nel quadro di questa procedura l'intero veicolo viene posto su un banco dinamometrico a rulli.

Attualmente non sono interessati i veicoli pesanti, per i quali è prevista l'omologazione in base ad una procedura specifica nell'ambito della quale cui viene posto sul banco di prova solo il motore.

2. Da quando i MAN TGE saranno interessati dalla normativa WLTP?

Tutte le nuove auto devono essere omologate secondo WLTP dall'1 settembre 2018. Attualmente l'unico MAN TGE interessato è il combi, che viene omologato nella categoria delle auto (M1). Dall'1 settembre 2019 tutti i MAN TGE dovranno essere omologati secondo WLTP.

Tutte le varianti di MAN TGE dell'anno modello 2020 saranno omologate secondo WLTP e quindi potranno essere immatricolate anche dopo l'1 settembre 2019.

I veicoli immatricolati prima dell'1 settembre 2019 non sono interessati da WLTP.

3. In che misura gli allestimenti e gli ampliamenti sono interessati dalla normativa WLTP?

Soluzioni di allestimento e ampliamento realizzate in fabbrica (fornite con il veicolo)

Per allestimenti e ampliamenti realizzati in fabbrica (forniti con il veicolo), l'obbligo di omologazione secondo WLTP inizia con veicoli dell'anno modello 2020. Il vostro partner MAN sarà lieto di informarvi sul nuovo valore di CO2 del ciascun veicolo dopo l'allestimento.

Allestimenti e ampliamenti forniti separatamente dal veicolo

I valori di CO2 degli allestimenti che vengono montati sul telaio dopo la consegna dalla fabbrica, ma prima della prima immatricolazione vengono calcolati o dal rispettivo concessionario MAN o dall'allestitore che utilizza uno strumento di calcolo fornito da MAN.

Prima dell'1 settembre 2019 i veicoli con allestimenti e ampliamenti omologati secondo il NEDC continuano a poter essere immatricolati senza problemi e non sono interessati dalla modifica. Dopo l'1 settembre 2019 i veicoli omologati secondo il NEDC potranno essere immatricolati solo nel quadro di una deroga da richiedere espressamente.


Le informazioni più importanti per la Svizzera


1. Quali MAN TGE sono interessati da WLTP?

Sono interessati solo veicoli con massa di riferimento inferiore a 2.610 kg che vengono omologati nella cosiddetta procedura per veicoli leggeri. Nel quadro di questa procedura l'intero veicolo viene posto su un banco dinamometrico a rulli.

Attualmente non sono interessati i veicoli pesanti, per i quali è prevista l'omologazione in base ad una procedura specifica nell'ambito della quale cui viene posto sul banco di prova solo il motore.

2. Da quando i MAN TGE saranno interessati dalla normativa WLTP?

Tutte le nuove auto devono essere omologate secondo WLTP dall'1 settembre 2018. Attualmente l'unico MAN TGE interessato è il combi, che viene omologato nella categoria delle auto (M1). Dalla data di importazione 1 settembre 2019 tutti i MAN TGE dovranno essere omologati secondo WLTP.

Tutte le varianti di MAN TGE dell'anno modello 2020 saranno omologate secondo WLTP e quindi potranno essere immatricolate anche dopo l'1 settembre 2019.

I veicoli importati prima dell'1 settembre 2019 non sono interessati da WLTP.